Lettera del lunedì

Carissimi 18enni e giovani,
la liturgia della quinta Domenica di Quaresima apre lo squarcio sulla Passione di Gesù; la consegna della rivelazione come Resurrezione e vita getta semi raccolti come professione di fede ma anche di accusa e condanna a morte, da parte dei sommi sacerdoti e dei farisei; Gesù accetta la sfida della morte anche quando è posto di fronte a quella dell’amato Lazzaro. In quest’ultima settimana che c’introduce alla settimana Autentica confrontiamoci con le nostre sofferenze e con le situazioni di morte facendone occasione per “vivere e non vivacchiare” (beato Piergiorgio Frassati) e avere sete fin da ora di vita eterna, la vita vera.

Domenica 13 marzo la consegna del Credo ai 14enni del nostro decanato e del biglietto per Assisi agli amici di seconda media è stato una tappa preziosa del cammino di fede dei PreADO. Li ricordiamo in questi giorni.

In particolare per i diciottenni e i giovani:
– giovedì 17.3 alle 20:45 in Chiesa Parrocchiale a Carnago, Confessioni comunitarie in preparazione alla Pasqua;
– venerdì 18.3 alle 20.30 in Chiesa Parrocchiale a Carnago, via Crucis dei martiri missionari; col decanato pregheremo con la CROCE DEI GIOVANI dell’UPG per quanti nel 2015 hanno perso la vita per il Signore Gesù in odio alla fede.
– sabato 19.3 alle 19:00 in piazza Mercato a Carnago, partenza coi mezzi propri per la veglia in Traditio Symboli in duomo a Milano; segnaliamo la nostra presenza e la disponibilità a dare un passaggio.

Buon cammino